Oggi il report lo faccio io perchè dopo 6 mesi di progetto, posso dire che iniziamo a vedere i risultati di quanto abbiamo messo in piedi con la collega Emilia Molinaro. Abbiamo lasciato i ragazzi lavorare in autonomia, mentre Emilia preparava la base di un puzzle e io battevo un magnifico copione scritto da alcune ragazze per la realizzazione del nostro video promozionale. Hanno letteralmente scatenato la loro fantasia e prodotto delle splendide tartarughe, unendo la pasta di sale con oggetti di recupero. Li sentivamo ridere, divertirsi, ma nello stesso tempo li abbiamo visti impegnati e attenti, presi dai lavoretti che stavano producendo, a volte anche litigare per contendersi un pennello ed infine estasiarsi davanti ai loro "opere". Non sembrano affatto i ragazzi insicuri, timorosi di manipolare oggetti, forbici e colla che abbiamo conosciuto ad ottobre. Si impiastricciano le mani con la pasta di sale, creano tartarughe ognuno a modo suo e utilizzando le poche cose che hanno a disposizione. Oggi hanno pure procurato dei vecchi cd a cui hanno restituito una nuova vita. C'è un chiasso "buono" in aula che ha il sapore della creatività, dell'originalità e del profondo amore che lega questi ragazzi alle altiche creature della terra.

La loro magia ci accompagna e ci fa fare cose bellissime.

 

Ps: Ci faremo delle magliette con un logo disegnato in quattro e quattr'otto da Sara.

 

Mrs Torchia

P1110632

P1110636